Consecutiva

Consecutiva

PDFStampaE-mail

Nell’interpretazione consecutiva il traduttore prende nota del discorso del relatore aiutandosi con simboli e abbreviazioni. La trascrizione può essere completa o parziale e verrà letta interamente alla fine della relazione oppure, nel caso di annotazione parziale, durante alcune pause programmate. Il vantaggio di questa tecnica è che non serve alcun supporto tecnologico, come cabine d’interpretazione e sistemi auricolari, e per il lavoro è sufficiente un solo traduttore, mentre lo svantaggio è che i tempi delle relazioni congressuali si raddoppiano.

Chi è online

 7 visitatori online

Condividi

Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie raccolti e su come cancellarli leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information